Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Politiche dell'immigrazione, modelli d'integrazione e prospettive interculturali in Provincia di Varese

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

10 gravido di ricchezze. di cui farsi carico affinché queste potenzialità entrino nel nostro tessuto quotidiano. L’educazione al rispetto delle civiltà altrui deve altresì trovare un background di regole sociali di convivenza civile rispettate da tutti, dove i nuovi cittadini possano implementare i propri valori in un confronto creativo con altri già radicati da secoli in un territorio altrettanto ricco culturalmente. Aprendosi a una dimensione culturale europea Bassam Tibi 5 trova cinque elementi fondanti della civiltà europea: - separazione tra religione e politica - democrazia - diritti umani individuali - società civile - pluralismo culturale e tolleranza - E’ importante che questo lavoro di ricostruzione di un’identità sia stato stilato da un musulmano, perché proprio nella definizione d’identità culturale occidentale, quasi sempre mediaticamente contrapposta a quella islamica, si avvertono trasversalmente i rischi di una maggior incomprensione dovuti a timori, a volta infondati, legati al concetto di “perdita”. Sarebbe interessante elaborarlo come un “vissuto psicologico interiore”, ed osservare le ragioni profonde per le quali il diverso suscita queste reazioni di ostilità e si attiva il recupero della dimensione di identità. Ma facciamo per adesso una breve carrellata dei temi. Dal punto di vista sociale riprendo delle suggestioni, sempre tratte dal Dossier 2003 della Caritas, che traduco indicazioni pragmatiche da considerare per avere una lungimiranza politica. Un punto riguarda le quote d’ingresso; occorre una comparazione più realistica con le esigenze del mercato del lavoro e un collegamento più stretto con investimenti sociali sulla abitazione, questo per evitare di continuare a ricorrere a sanatorie a posteriori. Il focus sul “lavoro” della nuova legislazione non considera le difficoltà pragmatiche del collocamento attraverso un iter che non è alla portata di tutti. Inoltre bisognerebbe procedere alla ratifica della convenzione ONU sulla tutela di tutti i lavoratori migranti, imperniata sulla considerazione di ogni migrante come persona portatrice di diritti 5 musulmano di origine siriana docente a Gottinga, autore del libro Europa senza identità, su “Il Messaggero” 24/01/04

Anteprima della Tesi di Carlo Tognola

Anteprima della tesi: Politiche dell'immigrazione, modelli d'integrazione e prospettive interculturali in Provincia di Varese, Pagina 7

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Formazione

Autore: Carlo Tognola Contatta »

Composta da 238 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6537 click dal 29/09/2004.

 

Consultata integralmente 10 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.