Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Ricerca e provocazione come vie della fabbrica teatrale: il percorso artistico di Steven Berkoff

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

2 Steven risentirà della mancanza di comunicazione e del senso di rifiuto che essa comportava: “Credo fosse perché non ero desiderato. Sono arrivato sette anni dopo mia sorella e mio padre aveva già una relazione con un’altra donna. Mia madre aveva bucato il preservativo con uno spillo; così sono nato per la fessura di uno spillo” (Steven Berkoff in Smurthwaite 1996) iv L’arrivo alla nuova scuola “Hackney Downs Grammar” in cui, destino, Harold Pinter sta terminando gli studi, è una vera catastrofe per Steven: i suoi voti brillanti precipitano rovinosamente, il bambino non viene seguito in questo suo momento di transizione e perde completamente interesse per gli studi e per la scrittura, per cui era molto portato. Berkoff ricorda di quegli anni un gran senso di solitudine: “Sono diventato una vittima. Ero disperatamente solo a scuola, provavo un grande senso di isolamento. Hackney Downs era un vecchio istituto di sapore dickensiano, e per molti anni dopo averla lasciata, continuavo ad avere un incubo in cui, adulto, ero costretto a tornare in quell’inferno” (Berkoff 1995b, p.22). Nel 1952 Berkoff abbandona la scuola per la più dura “Università della vita” (FA,160) e intraprende una serie di lavori occasionali e senza futuro, da garzone a commesso in negozi d’abbigliamento come il famoso Cecil Gee v ; viene soprannominato “spiv”, ovvero “persona che vive di espedienti”. Lo stesso anno viene arrestato per il furto di una bicicletta, che il padre gli aveva negato, e detenuto in riformatorio per tre mesi: è un’esperienza indelebile per un quindicenne che aveva rubato più per ripicca che per vandalismo (“Il non possedere una bicicletta mi ha plasmato, proprio come ‘Rosebud’ ha condizionato la vita di Citizen Kane” Anthony 1998, p.20).

Anteprima della Tesi di Luisa Ricci

Anteprima della tesi: Ricerca e provocazione come vie della fabbrica teatrale: il percorso artistico di Steven Berkoff, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Luisa Ricci Contatta »

Composta da 160 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2631 click dal 05/10/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.