Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Diritto dell'Unione Europea: il ruolo delle Regioni nell'ambito comunitario

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

13 Consiglio, della Commissione e del Parlamento europeo del 18 giugno 1984, “le tre istituzioni comunitarie concordano sull’opportunità, sia pure nel rispetto delle competenze interne degli Stati membri e del diritto comunitario, di una più stretta collaborazione tra la Commissione delle Comunità Europee e le autorità regionali o, eventualmente, locali. Ciò permetterà di tenere in maggiore considerazione gli interessi regionali nell’elaborazione dei programmi di sviluppo regionale”. Le linee maggiori di questo nuovo atteggiamento attengono: a)alla sempre più frequente utilizzazione della dimensione funzionalistica regionale nelle politiche comunitarie, dove le Regioni sono da intendere quali aree economico- sociali omogenee in cui concentrare una specifica politica comunitaria, ai sensi delle disposizioni contenute nel Titolo V del Trattato CEE, come novellato dall’AUE; b)al frequente riferimento all’accezione istituzionale delle Regioni quali enti pubblici esponenziali delle proprie collettività, considerate un contesto privilegiato per la partecipazione dei cittadini e primario strumento per rafforzare la legittimità democratica delle istituzioni; c)al ricorso a nuovi concetti come compartecipazione comunitaria e partenariato, che implicano la formale associazione delle Regioni al processo decisionale comunitario e all’attuazione delle relative politiche; d)all’inserimento nel Trattato CEE (artt.130B-ora159- e 8C, ora 15) del principio in base al quale l’attuazione di tutte le politiche regionali e del mercato interno deve tenere conto degli obiettivi della coesione economica, della riduzione del divario di sviluppo e degli obiettivi del FERS.

Anteprima della Tesi di Marialaura Del Sorbo

Anteprima della tesi: Diritto dell'Unione Europea: il ruolo delle Regioni nell'ambito comunitario, Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Marialaura Del Sorbo Contatta »

Composta da 177 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 15716 click dal 05/10/2004.

 

Consultata integralmente 44 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.