Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il riconoscimento del figlio naturale

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Capitolo primo Introduzione e linee evolutive dell’istituto 14 Detta teoria costituirebbe attualmente un intralcio alla corretta descrizione e sistemazione dell’argomento. Le differenze sopravvissute alla riforma non sarebbero quindi tali da giustificare un differente status filiationis, inteso questo come strumento tecnico capace di tradurre in diritto una situazione sociale che distingue un soggetto da altri. La scomparsa, del favor legitimitatis come stato giuridicamente privilegiato, sostituito dal principio della “certezza formale” o favor veritatis, porrebbe, indirettamente, l’accento sulla sostanziale unicità del rapporto di filiazione, chiarendo che filiazione naturale e legittima rimangono distinte non più sul terreno degli status, ma su quello, più formale che sostanziale, dei metodi di accertamento 28 . 28 De Filippis Casaburi, La filiazione nella dottrina e nella giurisprudenza, Padova, 2000, 101 e ss., ove afferma che “Nessuna discriminazione, in ordine ai contenuti dei diritti della prole può essere applicata ai figli in ragione delle circostanze della loro nascita”, e che “Filiazione e rapporto coniugale sono autonomi..”;

Anteprima della Tesi di Emiliano Sotgiu

Anteprima della tesi: Il riconoscimento del figlio naturale, Pagina 14

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Emiliano Sotgiu Contatta »

Composta da 173 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5732 click dal 08/10/2004.

 

Consultata integralmente 34 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.