Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Opzioni per il recupero energetico dei rifiuti del settore legno arredamento nel comprensorio industriale Pesaro Urbino

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

11 Tab. 1.1 Struttura della classificazione ATECO 91 livelli ATECO91 tipo di codice Numero di voci 1 livello Sezioni 1 lettera maiuscola 17 intermedio Sottosezioni 2 lettere maiuscole 16 -- 1-2 lettere maiuscole 31 2 livello Divisioni 2 cifre (a) 60 3 livello Gruppi 3 cifre 222 4 livello Classi 4 cifre 512 5 livello Categorie 5 cifre (b) 874 a) A partire dal 2 livello il codice Ł solo numerico b) comprese le rubriche de 4 , 3 e 2 livello nel caso non subiscano ulteriori disaggregazioni Le sezioni e sottosezioni sono contraddistinte da un codice alfabetico di una o due lettere maiuscole, le divisioni, i gruppi le classi e le categorie da un codice numerico, indipendente dal codice alfabetico. La classificazione ATECO 1991 va a sostituire la precedente ATECO 1981, che era basata sulla nomenclatura generale delle attivit economiche, nella C omunit Europea del 1970 (NACE 70). La classificazione ATECO 91, nasce in seguito ad una revisione, a livello Europeo, della NACE 70, denominata NACE Rev.1, che introduce un livello di dettaglio in grado di evidenziare sia le principali similarit , che le differenze tra le strut ture economiche degli Stati Membri. Recentemente in ambito Europeo Ł stata definita la classificazione NACE Rev.1.1 approvata con Regolamento della Commissione n. 29/2002, in adeguamento a tale regolamento, in Itali, l’Istituto Nazionale di Statistica ha predisposto una nuova classificazione delle attivit economiche ATECO 2002. Rispetto alla ATECO 1991, viene rinnovato il dettaglio a livello di "categoria" (5 cifra della classificazione), utile ad individuare attivit particola rmente rilevanti nel nostro Paese. La nuova classificazione non differisce di molto dalla precedente ATECO 91 - vengono introdotte solo alcune, nuove, categorie, che passano dalle 874 della ATECO 91 alle 883 della ATECO 02; le nuove categorie non interessano, tra l altro, i settori economici che si andranno a considerare. Per l individuazione delle attivit economiche, appartenent i al settore legno-arredamento, Ł stata utilizzata la classificazione ATECO 91, la sezione comprendente tali attivit Ł la D - ATTIVITA MANIFATTURIERE -. Riportiamo in tabella (Tab. 1.2) la suddivisione di tale settore con specifico riferimento alle attivit in esame.

Anteprima della Tesi di Nicola Benni

Anteprima della tesi: Opzioni per il recupero energetico dei rifiuti del settore legno arredamento nel comprensorio industriale Pesaro Urbino, Pagina 6

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Ambientali

Autore: Nicola Benni Contatta »

Composta da 184 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1782 click dal 12/10/2004.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.