Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il razzismo come pilastro istituzionale del capitalismo storico

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

17 capitale 1 . Ma in che modo i produttori hanno agito al fine di massimizzare la loro capacità di accumulare capitale? Wallerstein scrive che la forza-lavoro è sempre stata un elemento centrale e quantitativamente significativo nel processo di produzione capitalistico, ed è proprio la forza-lavoro l’elemento fondamentale che ha permesso una maggiore accumulazione di surplus. “Il produttore alla ricerca dell’accumulazione è interessato a due differenti aspetti della forza- lavoro: la sua disponibilità e il suo costo. Il capitalismo storico ha portato alla nascita dell’istituto del lavoro salariato, in cui esisteva un gruppo di persone costantemente disponibili ad essere occupate più o meno al miglior offerente. Si definisce questo processo come funzionamento di un mercato del lavoro, e le persone che vendono il loro lavoro come proletari” (Wallerstein, 2000, p. 21-22). Si può affermare che il capitalismo storico ha sì portato alla nascita del lavoro salariato, ma non ha portato alla completa proletarizzazione della forza lavoro, perché come sostiene Wallerstein: “tutti gli individui sono situati all’interno di aggregati domestici che normalmente mettono in comune redditi provenienti da molte fonti per creare un fondo da spendere allo scopo di riprodurre la propria esistenza. 1 “Il capitalismo storico è quel concreto luogo integrato di attività produttive circoscritto nel tempo e nello spazio, nel quale l’incessante accumulazione di capitale ha costituito l’obiettivo economico o la legge che ha governato o ha prevalso nell’attività economica fondamentale” (Wallerstein, 2000, p.19).

Anteprima della Tesi di Caterina D'elia

Anteprima della tesi: Il razzismo come pilastro istituzionale del capitalismo storico, Pagina 15

Tesi di Laurea

Facoltà: Sociologia

Autore: Caterina D'elia Contatta »

Composta da 186 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5115 click dal 21/10/2004.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.