Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'immagine degli Stati Uniti in Francia dopo l'11 settembre

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

1 INTRODUZIONE a. Le ragioni di questa tesi In seguito all’insediamento dell’amministrazione Bush ma soprattutto agli attentati terroristici dell’11 settembre, le posizioni dell’Europa e degli Stati Uniti sulle principali questioni internazionali sono diventate sempre più distanti. Le forti critiche europee rispetto alla politica condotta dall’amministrazione Bush in seguito alla guerra in Afghanistan, soprattutto i contrasti tra le due sponde dell’Atlantico in margine alla guerra in Iraq hanno fatto parlare di una svolta epocale nei rapporti tra l’Europa e gli Stati Uniti. Francis Fukujama si chiedeva se aveva ancora senso parlare di Occidente 1 . Il dibattito si è concentrato sull’evoluzione del rapporto transatlantico e sulle profonde differenze tra l’Europa e gli Stati Uniti, e gli esperti mondiali di relazioni internazionali si sono quindi sbizzarriti nel cercare di elaborare tesi sul peggioramento delle relazioni tra le due sponde dell’Atlantico. L’attenzione si è concentrata soprattutto sugli Stati Uniti che a partire dall’insediamento di Bush ma specialmente con l’11 settembre si sono rivelati sempre più internazionalisti/interventisti e al tempo stesso sempre più isolazionisti. In questo lavoro di ricerca mi sono domandato se, dal punto di vista degli europei, la politica estera americana abbia subito un mutamento e se questo sia imputabile all’11 settembre o alla vittoria repubblicana di Bush. In Francia è presente difatti la convinzione che l’America di Bush sia un’America differente da quella precedente. Secondo gli analisti francesi l’attuale politica americana si discosta nettamente dalle politiche tradizionali degli Stati Uniti. 1 Francis Fukujama “Perché l’Europa non ama gli Stati Uniti”, Aspenia, n. 19, 2002.

Anteprima della Tesi di Tommaso Balbo Di Vinadio

Anteprima della tesi: L'immagine degli Stati Uniti in Francia dopo l'11 settembre, Pagina 1

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Tommaso Balbo Di Vinadio Contatta »

Composta da 252 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2268 click dal 20/10/2004.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.