Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il Lavoro dei minori e l'Apprendistato

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

14 Si potrebbe infatti condizionare la parità di retribuzione alla parità di rendimento, permettendo così, in ossequio al principio di uguaglianza costituzionale che consente trattamenti diversi sulla base di differenze di fatto presenti in situazioni simili, di retribuire maggiormente un adulto rispetto ad un minore visto che il primo, in uno stesso periodo di lavoro, rende certamente di più del secondo. Oppure si potrebbe ritenere che il minore possa essere sottopagato perché la “parità di lavoro” deve essere intesa come a parità di costo del lavoro, e visto che il minore costa di più, a causa proprio della legislazione protettiva, che non consente di utilizzarlo come e quando si vuole, allora una stessa retribuzione determinerebbe paradossalmente una discriminazione dell’adulto. Nella stessa Assemblea Costituente si levarono, in effetti, opinioni contrastanti in merito al significato da attribuire al disposto costituzionale, ma la corrente maggioritaria sostenne che essa dovesse indicare un criterio meramente oggettivo riconducibile al concetto di “mansione”. 16 Questa interpretazione è sicuramente quella più rispondente al disegno di tutela che l’articolo 37 della Costituzione intende realizzare. 16 BARILE, Retribuzione eguale per un lavoro di valore eguale - Atti del Convegno del 4-6 ottobre 1957, p. 369. Così, anche, GALANTINO, Diritto del lavoro, Torino, 2002.

Anteprima della Tesi di Lorenzo Fabri

Anteprima della tesi: Il Lavoro dei minori e l'Apprendistato, Pagina 13

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Lorenzo Fabri Contatta »

Composta da 173 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5109 click dal 20/10/2004.

 

Consultata integralmente 15 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.