; Skip to content

Dal piccolo Leonardo al vecchio pazzo. Howard Hughes, la storia, la genialità, le invenzioni, i segreti e la “pazzia” dell’uomo che dette un notevole contributo allo sviluppo della tecnologia moderna.

Gratis La preview di questa tesi è scaricabile gratuitamente in formato PDF.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo: effettua il Login o Registrati.

Mostra/Nascondi contenuto.
INTRODUZIONE Cinema, impiego di pluritelecamere, riprese mobili aeree, multisale, stazioni televisive, alberghi, casinò, elicotteri, l’aereo più grande mai costruito. E ancora, ideazione del carrello retrattile per gli aerei, assemblaggio aeronautico con rivetti ribassati, linee aeree intercontinentali, strumentazione avionica e satellitare, letti automatici per ospedali, reggiseni push up, aviogetti, lenti per strumentazioni missioni spaziali, missili con guida terra aria e aria-aria, invenzione del raggio laser per impieghi medici e per apparati riproduttori audio-video e per puntamento missilistico, reti banda larga per comunicazioni satellitari, ricerche sul genoma umano, sul cancro e sull’HIV, Sky Tv, la famosa e occultata area 44, sottomarini nucleari, servizi segreti e politica statunitense .... .... quante invenzioni e segreti che sono state pensate da una raffinata mente umana, nonostante alcune di queste invenzioni siano ancora in evoluzione per offrirci un futuro sempre più tecnologico e sano, dietro tutto ciò spicca un nome in evidenza: Howard Hughes. Google, uno dei più famosi motori di ricerca su Internet riporta dai 2 ai 3 milioni di documenti su questo personaggio, ma pochi oggigiorno lo conoscono o lo ricordano e nonostante tutto ciò ancora molte sono le cose indistinguibili tra la realtà e la leggenda che involontariamente si è costruito nella speranza di essere invisibile. Tanta documentazione, tanti scritti, tanti misteri ma solo ultimamente sono note alcune vere notizie sulla sua biografia non ufficiale. Ma chi era Howard Hughes ? James Pehlan, un biografo di Hughes, riferisce che l’invenzione più notevole di Howard Hughes non è stata il più grande idrovolante del mondo o i bulloni incassati per gli aerei o il reggiseno a balconcino per Jane Russell bensì la sua “Macchina dell’occultamento”, che ha funzionato, quasi perfettamente, per quindici anni. Essa ha fatto di Hughes, che era noto in tutto il mondo, un uomo della cui vita nessuno più sapeva nulla. E soltanto un uomo “malato” ma ricchissimo come lui poteva permettersi un tale lusso. La “macchina dell’occultamento” era composta da molte parti, essendo molti i segreti che doveva custodire. Hughes voleva tener nascoste le sue donne, gli affari, i vecchi aeroplani, le automobili, i suoi pensieri, i luoghi dove abitava, la sua persona e l’uso che faceva del suo denaro. Occultava grossi segreti, come le bustarelle da centomila dollari, in contanti, per un Presidente o le cose di poco conto come il nome del suo fornitore di torta di mele. Ha tenuto nascosto in Australia un detective della California, pagandogli, per anni, lo stipendio mensile di mille dollari per evitare che nessuno sapesse ciò che aveva fatto per lui. Non rivelava i motivi delle sue azioni, in modo che neppure le persone che gli erano più vicine sapessero ciò che faceva e perché. Oggi, in un’epoca che si distingue per la facilità con cui ognuno parla di sé e rivela i fatti propri mettendo in mostra ogni cosa anche nelle trasmissioni televisive (Amici, Grande Fratello, Uomini e Donne), lui riteneva giusto celare tutto. Soprattutto nascondeva se stesso. Lo ha fatto così bene che nel 1970 un truffatore di nome Clifford Irving è riuscito a fabbricare un suo Hughes fittizio con ritagli di giornali, VI
Anteprima della tesi: Dal piccolo Leonardo al vecchio pazzo. Howard Hughes, la storia, la genialità, le invenzioni, i segreti e la “pazzia” dell’uomo che dette un notevole contributo allo sviluppo della tecnologia moderna., Pagina 3

Informazioni tesi

  Autore: Giuseppe Sollazzo
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2007-08
  Università: Università degli Studi di Torino
  Facoltà: Psicologia
  Corso: Scienze psicologiche
  Relatore: Giorgio Blandino
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 145

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Per tradurre questa tesi clicca qui »
Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

aerei
agorofobia
aviatore
cinema
compulsivo
disturbo
fobico
germofobia
howard hughes
industriale
nevrosi
ossessioni
ossessivo
pilota
produttore
psicoanalisi
psicologia
regista
ricco
satelliti
spruce goose

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi