; Skip to content

L. Gardner and Sons Limited: The History of a British Industrial Firm. A Study with Special Reference to Markets, Workplace Industrial Relations, and Manufacturing Engineering Technology, 1955 – 1986

Gratis La preview di questa tesi è scaricabile gratuitamente in formato PDF.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo: effettua il Login o Registrati.

Mostra/Nascondi contenuto.
15 worded, were usually created to inform, these handwritten and unembellished reports were intended simply to record, and they therefore represent the purest form of primary historical source.24 Where clarification, confirmation, or triangulation seemed necessary, specialist and trade periodicals, national and local newspapers, and written testimonials were consulted. In this context, attempts were made to engage with ex-Gardner employees, directors, and Gardner family members. Although most of these met with guarded reticence, a limited – brief – but valuable correspondence with the above-mentioned Dion Houghton and a similarly informative sequence of letters from Carl Lingard, an ex-employee and trade union official at Gardner during most of the period covered by the three empirical chapters of this thesis, yielded clarifying information. V Background and Structure In general, economic historians divide the thirty-year period covered by the empirical chapters of this thesis into three distinct, but to some extent overlapping, periods.25 The first, that started shortly after the end of the Second World War and ended with the first ‘oil shock’ in 1973, is usually regarded as a period of sustained growth and prosperity in the industrialised nations of the world.26 The second period, which began at some stage during the late 1960s, is generally identified as an era of increasing turbulence and disorder when rising inflation resulted in slower economic growth in most advanced economies, and severe sociopolitical upheavals in others.27 The third period is almost universally considered an era when, especially in post-1979 Britain, the ‘old’ ways of organising the economy were abandoned to be replaced by a new laissez-faire system, regulated solely by market forces.28 While the three empirical chapters generally correspond to these phases, their 24 See Marc Bloch, The Historian’s Craft (Manchester: Manchester University Press, 1954), pp. 60 – 62; Arthur Marwick, The Nature of History, Third Edition (Basingstoke: Macmillan, 1989), pp. 6, 199. 25 For example, ‘The twenty-six years between 1964 and 1990 fall into three contrasting periods …’ Sir Alexander Cairncross, ‘Economic policy and performance, 1964 – 1990’, in Floud and McCloskey, Economic History of Britain, Second Edition, Vol. 3, p. 67. 26 ‘The economic performance of the Western economies between 1950 and 1973 is now firmly inscribed in the annals as the period of the long boom’. Alford, Britain in the World, p. 245; see also Roger Lloyd-Jones and M. J. Lewis, British Industrial Capitalism since the Industrial Revolution (London: UCL Press, 1998), p.156; Hobsbawm, Industry and Empire, p. 249; Andrew Gamble, Britain in Decline, Economic Policy, Political Strategy and the British State, Fourth Edition (Basingstoke: Macmillan, 1994), p. 6; Sir Alexander Cairncross, The British Economy Since 1945, Second Edition (Oxford: Blackwell, 1995), pp. 36 – 38; Peter Howlett, ‘The Wartime Economy, 1939 - 1945’, in Floud and McCloskey, Economic History of Britain, Second Edition, Vol. 3, p. 27. 27 Cairncross, British Economy, Second Edition, pp. 38 - 39, 183; Richard Coopey and Nicholas Woodward, ‘The British Economy in the 1970s: an Overview’, in Richard Coopey and Nicholas W. C. Woodward, eds., Britain in the 1970s: The Troubled Economy (London: University College London Press, 1996), p. 7; Charles Feinstein, ‘Success and Failure: British Economic Growth Since 1948’, in Floud and McCloskey, Economic History of Britain, Second Edition, Vol. 3, p. 114. 28 ‘[The] government which came into power in 1979 was determined to make a complete break with the past in the management of the British economy’. Geoffrey Maynard, The Economy
Anteprima della tesi: L. Gardner and Sons Limited: The History of a British Industrial Firm. A Study with Special Reference to Markets, Workplace Industrial Relations, and Manufacturing Engineering Technology, 1955 – 1986, Pagina 10

Informazioni tesi

  Autore: Maurice Halton
  Tipo: International thesis/dissertation
  Anno: 2010
  Università: Bolton
  Relatore: Prof. John F. Wilson Dr. T. Lunati
  Lingua: Inglese
  Num. pagine: 170

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Per tradurre questa tesi clicca qui »
Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

british industry
capital markets
diesel engines
engineering
industrial relations
management
manchester
manufacturing
motor vehicles
salford
strikes
transport
unions

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi