; Skip to content

Le monete di Estore Visconti per Monza (1407-1413)

Gratis La preview di questa tesi è scaricabile gratuitamente in formato PDF.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo: effettua il Login o Registrati.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 1 Chronica Patavinum, col. 500. 2 Le vite dei dogi, coll. 756. 3 FRISI 1794, I, Capo XIV, p. 151; OSIO 1864, doc. 214, p. 306; VILLA 1981 p. 49, nota 33. 4 CUSANI 1861, p. 68. 5 I celti che occupavano la Gallia cisalpina identificabile nell’Italia nord-occidentale, ( Historia patria mediolanensis , Lib. III, col 40). 6 Chronicon Tarvisium , col. 810. 7 RICOTTI 1845, Vol. II, Parte IV, p. 149; CANESTRINI 1851, pp. 123-127. 8 CORIO 1856, II, pp. 264-265. Capi tol o I Il c onte sto stor ic o E store Visc onti e ra uno de i ta nti figli di B e rna bò Visc onti (1323-1385), signore di Mila no. Poc o si c onosc e de lla sua infa nz ia , le poc he notiz ie c he si posse ggono, c e li fornisc ono i Ga ta ri ne lla loro c rona c a di Pa dova 1 , e il Sa nudo ne lla vita de i dogi di Ve ne z ia 2 , c he c olloc a no la na sc ita di E store intorno a lla me tà de l XIV se c olo. Sa ppia mo c he la ma dre di E store e ra una c e rta B e ltra mola Gra ssi, di qua le non si c onosc e nulla se non c he proba bilme nte fosse sta ta la prima donna a ma ta da B e rna bò 3 . Andre a B iglia ne lla sua Historia P atria c i fornisc e notiz ie pre z iose su E store , e a l proba bile ‘me stie re de lle a rmi’ c he a ve va intra pre so: «[…] e per l’indomito suo coraggio, la gagliardia delle membra, la forza con cui maneggiava la lancia e lo sfidare qualsiasi pericolo fu detto l’intrepido cavaliere» 4 . Furono i gallos a da rgli l’a ppe lla tivo di intre pidi militi, c on ogni proba bilità i ga lli a c ui si rife risc e l’a gostinia no, sono da ide ntific a rsi ne i lomba rdi c he non vole va no sottosta re a l pote re di Mila no, ripre nde ndo la mitic a fonda z ione di Mila no in c ui le popola z ioni ga llo-c e ltic he de gli insubri si oppose ro a ll’e spa nsione roma na 5 . Andre a R e dusio c i informa , c he E store gra z ie a lla sua a bilità e a l suo c ora ggio e ra c hia ma to il mile s absque pav ore 6 . Que ste fonti pe rò non dic ono qua ndo E store a bbia a c quista to que sta re puta z ione , se c omba tte ndo pe r il pa dre , se a c c a nto a l fra te llo Ambrogio, oppure in una c ompa gnia di ve ntura . Ambrogio Visc onti (1343-1373) e ra un c ondottie ro va loroso, c ita to ne lle c rona c he , fu il fonda tore de lla se c onda c ompa gnia di Sa n Giorgio 7 . Ne l 1373 il fra te llo di E store , fu invia to c on la sua c ompa gnia , da l pa dre a se da re una rivolta ne l be rga ma sc o, dove in una imbosc a ta rima se uc c iso; c on la morte di Ambrogio la c ompa gnia di Sa n Giorgio si sc iolse , a nni dopo Albe ric o da B a rbia no (1349-1409) ne rifondò una te rz a se mpre c ol me de simo nome , non è da e sc lude re c he E store ne possa a ve r fa tto pa rte e qui a ve r a c quisito il pre stigio 8 .
Anteprima della tesi: Le monete di Estore Visconti per Monza (1407-1413), Pagina 3

Preview dalla tesi:

Le monete di Estore Visconti per Monza (1407-1413)

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Loris Alessandro Gentili
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2017-18
  Università: Università degli Studi di Milano
  Facoltà: Studi Umanistici
  Corso: Storia
  Relatore: Lucia Travaini
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 97

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Per tradurre questa tesi clicca qui »
Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

zecca
monete
visconti
monza
sant'ambrogio
san giovanni
numismatica
coniazione
estore
corona ferrea

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi