Skip to content

El Público. Autoritratto autentico di un animo e dell’enigma di se stesso

Gratis La preview di questa tesi è scaricabile gratuitamente in formato PDF.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo: effettua il Login o Registrati.

Anteprima della tesi: El Público. Autoritratto autentico di un animo e dell’enigma di se stesso, Pagina 5
12 
 
fortuna: Romancero gitano (1928). I quattro nuclei tematici che formano la 
raccolta12 portano all‟estreme conseguenze la drammaticità della terra andalusa 
andando alle origini del sentimento di  fatalità, mistero, dolore che caratterizza la 
complessa psicologia del mondo gitano in cui odio e amore, vita e morte 
convivono e si combattono con eguale violenza e passione. 
       Nonostante la fervida attività letteraria improntata ai contatti e alle 
relazioni sociali, il poeta visse un periodo di profondo conflitto interiore. Nel ricco 
epistolario che in quel frangente intrattenne con gli amici più cari, Federico 
confessò un‟intima sofferenza ed una profonda crisi sentimentale. In una lettera a  
Rafael Martínez Nadal, datata agosto 1928, rivelò: «Estoy convaleciente de una 
gran batalla y necesito poner en orden mi corazón. Ahora sólo siento una 
grandísima inquietud. Es una inquietud de vivir, que parece que mañana me van a 
quitar la vida».13 Inquieto ed “ancora convalescente”, accettò la borsa di studio 
per la Columbia University of New York offertagli dal maestro Fernando de los 
Ríos e partì alla volta del nuovo mondo forse alla ricerca di una via di fuga da tutti 
quegli affanni. 
        Rimase quasi un anno nella città statunitense, dove, oltre a frequentare i 
corsi dell‟università e ad occuparsi dell‟armonizzazione di alcuni canti popolari 
spagnoli per la ballerina Encarnación López, concepì un nuovo volume in versi, 
Poeta en Nueva York (pubblicato postumo ne1 1940). Le figure che popolano i 
vari componimenti del volume sono esseri emarginati, schiavizzati da una società 
votata unicamente al denaro. Sono i negri della Harlem newyorkese, esseri 
estremamente simili ai gitani del Romancero in quanto ultimi e vittime di una 
società che li ritiene deboli, inutili ed inferiori. Essi attraverso il jazz si accostano 
molto all‟afflato musicale del cante jondo ed anche nella loro predisposizione alla 
                                                          
12
 Il critico Guillermo Diaz-Plaja nello studio della suddetta raccolta aveva individuato tre nuclei 
tematici: il mondo reale in cui i gitani, razza pura e incontaminata, lottano contro la Guardia Civil; 
il mondo celeste rappresentato dai romances di stampo religioso ed il mondo magico delle forze 
oscure. Gabriele Morelli in Lorca la vita il pensiero le opere riporta questa schematizzazione 
aggiungendovi però un quarto nucleo: il mondo di origine letterario comprendente  i poemi storici. 
Gabriele Morelli, Lorca la vita il pensiero le opere, Accademia, Milano, 1978, p.126. 
13 Federico García Lorca, lettera a Rafael Martínez Nadal datata agosto 1928 in Obras Completas, 
op.cit., p.1.687. «Sono ancora convalescente da una grande battaglia ed ho bisogno di mettere 
ordine nel mio cuore. Adesso sento soltanto una grandissima inquietudine. É inquietudine di 
vivere, che sembra quasi che domani mi debbano toglieranno la vita». 
 
Sitografia automatica

Non sei sicuro di avere citato tutte le fonti?
Evita il plagio! Grazie all'elenco dei link rilevati puoi controllare di aver fatto un buon lavoro

Preview dalla tesi:

El Público. Autoritratto autentico di un animo e dell’enigma di se stesso

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Maria Costanza Cottone
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2008-09
  Università: Università degli Studi di Palermo
  Facoltà: Lettere e Filosofia
  Corso: Lingue e culture moderne
  Relatore: Assunta Polizzi
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 82

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Per tradurre questa tesi clicca qui »
Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

el público
federico garcia lorca
letteratura spagnola
renovacion teatral
surrealismo
teatro

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi