Skip to content

Hangzhou: il lago e gli amori

Gratis La preview di questa tesi è scaricabile gratuitamente in formato PDF.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo: effettua il Login o Registrati.

Mostra/Nascondi contenuto.
5 2.1 La città di Hangzhou 杭州 Hangzhou fu fra le sette capitali della Cina nel decimo secolo, ovvero nel periodo definito“delle Cinque Dinastie e dei Dieci Regni” 1 (五代十国 Wudai shiguo, 907 - 979 d.C.) 2 , e lo divenne nuovamente nel 1127, quando l’imperatore Song dovette scappare dall’allora capitale Kaifeng 开封, in seguito all’invasione dei nomadi Jurchen 3 , per rifugiarsi nel Sud della Cina e dare vita a quella che passerà alla storia come la dinastia dei Song Meridionali. Con 6.400.000 abitanti nell'area urbana e 3.931.900 nella città propria, Hangzhou si presta a divenire una tra le città piø industrializzate e all'avanguardia del mondo. Centro di sviluppo informatico, biotecnologico, tessile, dell'abbigliamento e delle telecomunicazioni, vanta ben quindici università, di cui otto politecnici. Situata a 140 km a sudovest di Shanghai, sul delta del fiume Yangtze è la città principale della provincia del 浙江 Zhejiang. La posizione della città nei pressi del 西湖 Xihu (Lago Occidentale) è ciò che la rende famosa e meta di turismo per i cinesi. Il lago è considerato un prototipo di bellezza paesaggistica ed è citato in innumerevoli testi di poeti cinesi; questi i versi utilizzati dal celebre poeta di epoca Song, Sushi 苏轼, per descrivere il Lago Occidentale di Hangzhou: 饮湖上初晴后雨 Bevendo sul lago Occidentale, mentre il sole cambia in pioggia 水光潋滟晴方好, Creste d’acqua che brillano al sole 山色空蒙雨亦奇。 Monti nebbiosi occultati dalla pioggia 欲把西湖比西子, Voglio paragonare il lago a Xishi 4 浓妆淡抹总相宜。 Tranquillo o agitato, è sempre affascinante. La leggenda narra che il Lago Occidentale sia stato generato da una perla, creata da un drago e da una fenice 5 , che dalla Via Lattea cadde sulla Terra. ¨ poco profondo, in media 1,8 metri, ha un 1 Il termine Periodo delle Cinque Dinastie e dei Dieci Regni indica una fase di frammentazione politica nella storia cinese che durò dal 907 (fine della dinastia Tang) al 979 (anno in cui la dinastia Song riunificò il paese). Il Nord della Cina vide l'avvicendarsi di cinque dinastie di durata effimera. Nella zona meridionale del paese si affermarono invece i dieci regni. La prima delle dinastie del nord, nota come "Liang Posteriore" (907-923 d.C.) sorse con l'usurpazione di Zhu Wen. Anche se il suo primo e unico sovrano non riuscì a dominare l'intero paese e regnò per appena sedici anni, questa fu la piø longeva delle cinque dinastie, che si successero con impressionante rapidità, cadendo sotto l'urto dei barbari (Qidan) o per mano di usurpatori. Alle dinastie Liang Posteriore, Tang posteriore (923-936 d.C.), Jin Posteriore (936-946), Han Posteriore (947-951) e Zhou Posteriore (951-960) fece seguito infine la dinastia Song, che riunificò il paese nel 979. I dieci regni del Sud si formarono nelle principali regioni meridionali e mostrarono una durata media superiore a quella delle dinastie. La Cina del Sud si era notevolmente sviluppata sotto i Tang e alcuni regni fiorirono lungo la costa e i principali empori commerciali, come il regno di Min nel Fukien, il regno Wu-yueh nel Chekiang e il regno T'ang meridionale nella zona del basso YangtzØ. Questi regni non furono militarmente capaci di ristabilire l'unità imperiale nØ di opporre resistenza all'avanzata dei Song e finirono per sottomettersi alla nuova dinastia. 2 Precisamente fu la capitale del regno di 吴 越 Wuyue, governato dalla dinastia 钱 Qian. 3 I nomadi Jurchen presero il potere nel Nord della Cina, fondando la dinastia Jin 金 (115 - 1234), e governarono contemporaneamente ai Song meridionali, fu fondata dal clan Wanyan (完顏 WÆnyÆn), antenati dei Manciø, che fondarono la dinastia Qing circa 500 anni dopo. 4 Xishi 西施 è una delle cosiddette “Quattro Bellezze”(四大美女) della storia cinese. Fanciulla vissuta durante il periodo “delle Primavere e degli Autunni” (770 - 454 a.C.), era originaria del regno Yue, regione oggi corrispondente al Zhejiang meridionale. Grazie alla sua bellezza e al suo coraggio, riuscì a salvare il suo regno dalla vendetta del re di Wu, rimanendo famosa nella storia cinese come eroina patriottica e salvatrice dello stato Yue. 5 Il drago e la fenice sono i due simboli per eccellenza di potere e importanza in Cina, l’uno per gli uomini, il secondo per le donne.
Anteprima della tesi: Hangzhou: il lago e gli amori, Pagina 3

Preview dalla tesi:

Hangzhou: il lago e gli amori

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Michela Mascitti
  Tipo: Tesi di Laurea Magistrale
  Anno: 2011-12
  Università: Università degli Studi di Roma La Sapienza
  Facoltà: Studi Orientali
  Corso: Lingue e Civiltà Orientali
  Relatore: Paolo De Troia
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 34

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Per tradurre questa tesi clicca qui »
Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

cina
leggende
marco polo
cinese
lago
amori
hangzhou
li ding
pagoda
su dongpo

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi