Skip to content

Il consumo e il mercato dell'olio d'oliva in Danimarca

Gratis La preview di questa tesi è scaricabile gratuitamente in formato PDF.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo: effettua il Login o Registrati.

Anteprima della tesi: Il consumo e il mercato dell'olio d'oliva in Danimarca, Pagina 8
 11
 
1.6 IL LIVELLO DI VITA E IL COSTO DELLA VITA IN DANIMARCA 
 
Il reddito pro capite della Danimarca è uno dei più alti del mondo e nel 1996 ha raggiunto 
191.540 Dkr. Lo standard di vita è medio – alto con una “sicurezza sociale” molto 
sviluppata. La “sicurezza sociale” comprende l’intero sistema socio – sanitario, dove si 
possono riscontrare centri ospedalieri specializzati nella prevenzione e nella cura di 
malattie di ogni natura e comprende anche un sistema pensionistico all’avanguardia. 
La distribuzione della ricchezza in questo paese è abbastanza uniforme ed omogenea, 
anche grazie ad un’alta partecipazione della popolazione al mondo del lavoro. 
La popolazione attiva è del 79% con un’età compresa dai 16 ai 66 anni, dei quali l’83,1% 
sono uomini ed il 74,5% sono donne. La partecipazione femminile al mercato del lavoro è 
tra le più alte del mondo e quasi la maggior parte delle famiglie danesi è bireddito. 
Per quanto riguarda, invece, il tenore di vita del Danese è anch’esso uno dei più alti del 
mondo, anche se il costo della vita è abbastanza elevato. 
Infatti, il sistema fiscale danese preleva circa il 50% delle entrate del cittadino per 
finanziare l’efficiente sistema di assistenza sociale e sanitaria. La pressione fiscale è tra le 
più alte del mondo. 
 
 
1.7 LE COMUNICAZIONI E IL COMMERCIO CON L’ESTERO 
 
Un ruolo fondamentale per lo sviluppo del commercio in Danimarca è svolto dalle 
comunicazioni interne, data la frammentazione insulare del Paese. 
Le varie isole, infatti, sono state collegate insieme con un efficace sistema di traghetti e di 
ponti/tunnel che permettono le comunicazioni tra la penisola scandinava e l’Europa 
Centrale. 
Oggi, la Danimarca sta cercando di diventare sempre più competitiva anche sui tempi di 
consegna e di spostamento delle merci per rendere così il trasporto più efficiente e più 
omogeneo. 
Questi importanti fattori hanno portato alla costruzione di numerose infrastrutture che 
hanno permesso di collegare più facilmente l’area copenaghese con l’Europa Centrale. 
Una vasta rete di ponti sospesi sul mare, aperta per la prima volta il 14 giugno 1998, ha 
permesso di unire l’isola Sjælland con la penisola dell’Jylland sia tramite una rete stradale 
sia tramite un tunnel ferroviario. 
Una seconda struttura, un ponte sospeso, è in corso di costruzione ed unirà l’area c.d. 
dell’Øresund; esso collegherà la costa sud della Svezia (Scania) con Copenaghen. 
Con queste grandi opere quest’area si appresta a porre in comunicazione il cuore 
dell’Europa e l’area nordico – baltica, facilitando notevolmente i commerci tra i paesi 
limitrofi e non solo. 
Alla Danimarca è stato dato il nominativo di mercato ponte e di trampolino di lancio verso 
l’area baltica, perché in futuro diventerà una delle zone commerciali più importanti del 
mondo. 
Per rafforzare l’intero sistema si sta realizzando l’ampliamento sia del suo prestigioso 
porto sia dell’aeroporto di Copenaghen e si sta anche avviando la realizzazione della 
metropolitana sotterranea che congiungerà i punti strategici della città (ICE – Copenaghen, 
1998). 
Tutte queste grandi opere infrastrutturali portano la firma del “made in Italy” come 
prodotti altamente tecnologici di alta qualità e all’avanguardia. 
Infatti, la metropolitana è realizzata dalla ditta “Ansaldo Trasporti” ed è architettata dal 
designer italiano Giugiaro, mentre il ponte/tunnel tra Copenaghen e Malmö e quello sul 
Grande Bælt sono realizzati dall’impresa “Coinfra” di Brescia. 

Preview dalla tesi:

Il consumo e il mercato dell'olio d'oliva in Danimarca

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Maria Elisabetta Villa
  Tipo: Tesi di Laurea
  Anno: 1997-98
  Università: Università degli Studi Ca' Foscari di Venezia
  Facoltà: Economia
  Corso: Economia Aziendale
  Relatore: Andrea Stocchetti
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 119

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.

Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

alimentazione
commercio estero
consumatori danesi
danimarca
dieta mediterranea
mercato danese
olio d'oliva
olio di colza
polverizzazione
prezzi dell' olio d'oliva
mercato dell'olio d'oliva
olio extra vergine

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi