Skip to content

Incalcarea dreptului la viata privata prin interceptarea de imagini si sunete

Gratis La preview di questa tesi è scaricabile gratuitamente in formato PDF.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo: effettua il Login o Registrati.

Anteprima della tesi: Incalcarea dreptului la viata privata prin interceptarea de imagini si sunete, Pagina 4
 8
 
 
§.1 Protecţia vieţii private împotriva oricăror mijloace ilegale de 
interceptare în contextul legislativ român 
 
Legiuitorul român a instituit o serie de mijloace de protecţie în sensul apărării 
vieţii private, mijloace de drept constituţional, administrativ, penal, civil sau de 
dreptul familiei însă, în contextul realităţii socio-juridice actuale, par a fi 
insuficiente. Tocmai de aceea opinia publică, presa şi legislativul şi-au conjugat 
efortul în încercarea de a contura proiectul. 
 
Constituţia României, legea de bază a ţării, aşa cum a fost modificată prin 
Legea de revizuire a Constituţiei României nr. 429/2003, în capitolul 2, care 
conţine drepturile şi libertăţile fundamentale, alin. 26, care face referinţă la viaţa 
intimă, familială şi privată, prevede:  
“(1) Autorităţile publice respectă şi ocrotesc viaţa intimă, familială şi privată.  
      (2) Persoana fizică are dreptul să dispună de ea însăşi, dacă nu încalcă 
drepturile şi libertăţile altora, ordinea publică sau bunele moravuri.” 
 De asemenea, în articolul 49, cu privire la restrângerea exerciţiului unor 
drepturi sau al unor libertăţi, sunt evidenţiate următoarele: 
“(1) Exerciţiul unor drepturi sau al unor libertăţi poate fi restrâns numai prin lege şi 
numai dacă se impune, după caz, pentru: apărarea siguranţei naţionale, a ordinii, a 
sănătăţii ori a moralei publice, a drepturilor şi a libertăţilor cetăţenilor; 
desfăşurarea instrucţiei penale; prevenirea consecinţelor unei calamităţi naturale ori 
ale unui sinistru deosebit de grav.  
(2) Restrângerea trebuie să fie proporţională cu situaţia care a determinat-o şi nu 
poate atinge existenţa dreptului sau a libertăţii.” 
Referindu-ne la secretul corespondenţei, în art. 28, este prevăzut faptul că: 
“Secretul scrisorilor, al telegramelor, al altor trimiteri poştale, al convorbirilor 
telefonice şi al celorlalte mijloace legale de comunicare este inviolabil.” 
 
Codul penal din 1968 incrimineaza în art. 195 violarea secretului corespondenţei. 
Astfel, potrivit alin. 1, infracţiunea constă în: 
“Deschiderea unei corespondenţe adresate altuia ori interceptarea unei convorbiri 
sau comunicări efectuate prin telefon, telegraf sau prin alte mijloace de transmitere 
la distanţă, fără drept.” 
Iar potrivit alin.2, constă în : 
“Sustragerea, distrugerea sau reţinerea unei corespondenţe, precum şi divulgarea 
conţinutului unei corespondenţe, chiar atunci când a fost trimisă deschisă sau a fost 
deschisă din greşeală, ori divulgarea conţinutului unei convorbiri sau comunicări 
interceptate, chiar în cazul în care făptuitorul a luat cunoştinţă de acesta din 
greşeală sau din întâmplare. “ 
Interceptarea unei convorbiri sau comunicări înseamnă a surprinde, a asculta o 
Sitografia automatica

Non sei sicuro di avere citato tutte le fonti?
Evita il plagio! Grazie all'elenco dei link rilevati puoi controllare di aver fatto un buon lavoro

Preview dalla tesi:

Incalcarea dreptului la viata privata prin interceptarea de imagini si sunete

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Nadina Lisnic
  Tipo: International thesis/dissertation
  Anno: -
  Università: Universitatea "Alexandru Ioan Cuza", Iaşi
  Facoltà: Drept
  Relatore: Toader Tudorel
  Lingua:
  Num. pagine: 80

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Per tradurre questa tesi clicca qui »
Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

captare
comunicatii
convorbiri
drept
idealul
ilegal
imagini
incalcarea
interceptare
intimitate
legal
lezare
microfoane
pénal
politic
protejare
sistem de drept
sodul penal
sunete
viata privata

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi