Skip to content

Turismo literario en Ciudad de México a través de ''Los Detectives salvajes'' de Roberto Bolano

Gratis La preview di questa tesi è scaricabile gratuitamente in formato PDF.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo: effettua il Login o Registrati.

Anteprima della tesi: Turismo literario en Ciudad de México a través de ''Los Detectives salvajes'' de Roberto Bolano, Pagina 4
13 
 
necesidad de diversidad, orientados a elevar el nivel cultural del individuo, 
facilitando nuevos conocimientos, experiencias y encuentros”
8
. Las definiciones 
que hemos propuesto son sólo dos de las muchas que se pueden encontrar en varios 
tipos de estudios, de entes oficiales de turismo o asociaciones culturales que se 
ocupan del desarrollo turístico de un área con el fin de promover su imagen y 
economía. Aunque parezca un fenómeno bastante reciente, la verdad es que el 
turismo cultural tiene raíces muy antiguas. Es suficiente pensar en las 
peregrinaciones religiosas, que de alguna forma ya implicaban un desplazamiento 
por motivos culturales, en este caso, para seguir la propia fe. Este quizás pueda ser 
un primer ejemplo concreto, pero no olvidemos los desplazamientos mayores de 
personas como el Grand Tour en el siglo XVII que comportó un movimiento 
considerable. El Grand Tour puede ser clasificado tanto una etapa fundamental del 
desarrollo turístico en sí como el inicio preliminar del turismo cultural. De hecho, 
la cultura era la primera causa que movía a los aristocráticos del tiempo para 
aprender, informarse o averiguar hechos históricos, bellezas naturales, monumentos 
antiguos, cuadros o frescos de los grandes artistas del pasado, que hasta ese 
momento sólo habían sido transmitidos a través de libros y estampas. El turismo 
cultural, por lo tanto, resulta ser una disciplina transdisciplinaria que toca diferentes 
campos de lo que llamamos cultura en general y de lo que son los rasgos típicos de 
una nación, un área, una región, una población, una minoría o una corriente. Como 
hemos visto resulta difícil dar una definición clara, ya que el término incluye 
múltiples aspectos en sí y resultan ser aún más cuando hablamos del campo del 
turismo, ya que analiza lo que concierne a sus objetivos además de los culturales. 
El entrelazamiento de los dos ámbitos da lugar a caras diferentes del turismo 
cultural, podemos citar por ejemplo las más conocidas como el turismo urbano, 
metropolitano, arqueológico, de compras, etnográfico, literario, cinematográfico, 
funerario, de formación, científico, gastronómico, industrial, enológico. Como se 
puede demostrar, estos campos están ligados y dependen del interés del visitante, 
que dicta sus exigencias y pretende rutas, sitios adecuados, guías, transportes, 
estructuras que le permitan seguir su pasión. Los tipos de actividades antes 
nombrados, pertenecen al turismo cultural en cuanto son materias ligadas a un 
                                                           
8
 OMT. The state´s rolein protecting and promoting culture as a factor of tourism development and the 
proper use and exploration of the national cultural heritage of sites and monuments for tourism, 
Madrid, 1995, desde el documento Turismo cultural, participación local y sustentabilidad. Algunas 
consideraciones sobre la puesta en valor del patrimonio rural como recurso turístico en Argentina, 
pag.3,  http://www.salvador.edu.ar/vrid/imae/a_ocio-06.pdf

Preview dalla tesi:

Turismo literario en Ciudad de México a través de ''Los Detectives salvajes'' de Roberto Bolano

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Sara Cavicchini
  Tipo: Diploma di Laurea
  Anno: 2011-12
  Università: Università degli Studi di Bologna
  Facoltà: Lingue e Letterature Straniere
  Corso: Addetto Linguistico al Turismo Culturale
  Relatore: Elisa Magnani
  Lingua: Spagnolo
  Num. pagine: 69

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Per tradurre questa tesi clicca qui »
Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

letteratura
geografia
messico
città del messico
roberto bolano
infrarealismo
realismo visceral
los detectives salvajes
turismo
df

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi