Skip to content

Il sistema informativo del bilancio d’esercizio

Il bilancio d’esercizio è un sistema d’informazioni, elaborato periodicamente, ovvero per ogni periodo amministrativo/esercizio (solitamente gennaio – dicembre).
È valido per le aziende in funzionamento, ovvero quelle aziende che operano sul mercato. Se però l’azienda è in liquidazione, si usa il bilancio di liquidazione.
Lo scopo del bilancio è di offrire una rappresentazione chiara, veritiera e corretta della situazione patrimoniale e finanziaria e del reddito d’esercizio.
Questa è la CLAUSOLA GENERALE: una rappresentazione chiara, veritiera e corretta è una garanzia di trasparenza per i lettori del bilancio.
Il bilancio consente di valutare l’economicità della gestione (condizione di autonomo funzionamento dell’impresa) con riferimento a definiti periodi di tempo (periodi amministrativi).
Inoltre per ogni esercizio consente di valutare il reddito d’esercizio e il connesso capitale di funzionamento.
Lo STATO PATRIMONIALE si compone di:
- INVESTIMENTI : ovvero l’insieme delle condizioni produttive utilizzate per supportare l’azienda, come macchinari, immobili.
- FONTI DI FINANZIAMENTO : composto dal capitale di rischio portato dai soci e dal capitale di terzi/debito portato dalle banche.
Il REDDITO D’ESERCIZIO è una grandezza flusso, dinamica e si compone di:
- COMPONENTI ATTIVI
- COMPONENTI PASSIVI
Per costruire il bilancio d’esercizio si una la contabilità generale.
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.

Forse potrebbe interessarti:

International Accounting -corso progredito

Appunti di International Accounting che approfondiscono quelli relativi al corso base. Più nel dettaglio viene presa in considerazione la descrizione puntuale con numerosi esempi dei capisaldi della materia, in particolare IAS e IFSR.