Skip to content

Epidemiologia come strumento di misura dell’efficacia

Criterio per scegliere interventi: efficacia (misura del grado di raggiungimento del proprio obiettivo. Si distingue tra efficacia teorica (capacità potenziale di una prestazione sanitaria di raggiungere gli obiettivi di salute previsti) e pratica (descrive i risultati ottenuti dall’intervento consentendo il raggiungimento degli obiettivi di salute).

Per descrivere lo stato di salute di una popolazione sono necessarie molte variabili oltre a quella demografica (età, sesso, reddito, titolo studio). La salute è uno specchio dello stato di benessere di una società.
Tarlov (1996) – determinanti della salute:
- Impronta genetica: molte patologie rare  hanno componente biologica; responsabilità genetica nella manifestazione di rare alterazioni che si esprimono in una popolazione anche in relazione a stimoli ambientali (per es. diabete, talassemia…); incide dall’1-5%
- Assistenza sanitari: la medicina non è in grado di giocare un ruolo decisivo nel determinare i caratteri fondamentali del profilo epidemiologico di una popolazione (l’assistenza sanitaria interviene in una fase in cui si possono avere solo modesti effetti sulla prevalenza). Il contributo dell’assistenza sanitaria è del 15% nelle popolazioni occidentali. Ha una relazione diretta con la qualità della vita, permangono però discriminazioni sociali che regolano l’accesso a questi servizi.
- Comportamento individuale: distribuzione dei comportamenti a rischio nella popolazione, si distinguono comportamenti scelti liberamente dal soggetto e quelli esercitati in condizione di libertà limitata. Essi spiegano il 60% della morbosità.
- Condizione sociale: le influenze sociali che agiscono sulla vita dell’individuo possono essere rappresentate come 3 anelli concentrici al cui centro c’è l’individuo:



di Antonella Bastone
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.