Skip to content

Operazioni regolate con strumenti rappresentativi di capitale – modifiche

scrittura del FV rimane sempre la stessa, la prima modifica riguarda i diritti di maturazione; oppure le regole del piano. Modifica al mio piano:
- Se la modifica è a vantaggio del dipendente, perché aumenta il FV : modifico il piano della stock option, quindi registro sul tempo rimanente il valore incrementale del FV.
- Se aumento il periodo di maturazione, alzo il prezzo d’esercizio : il FV rimane lo stesso.
- Se si annulla il servizio si rileva per intero il costo a CE : caso frequente è annullare un piano per iniziarne uno nuovo: se il piano è sostitutivo del precedente, aumento il FV; se il nuovo piano non è sostitutivo registro l’annullamento e faccio la scrittura del nuovo come se facessi un incremento di esso.
* Per riassumere: l’entità deve rilevare i beni/servizi ricevuti al fair value degli strumenti di capitale alla data di assegnazione, a meno che tali strumenti non maturino per il mancato rispetto di una condizione (non di mercato) stabilita al momento dell’assegnazione, a prescindere da qualsiasi modifica ai termini ed alle condizioni, da eventuali cancellazioni o regolamenti dell’assegnazione.
* Sono invece contabilizzati quei cambiamenti che incrementano il fair value
* Inoltre, ogni pagamento al dipendente deve essere trattato come riacquisto di una partecipazione azionaria, con diminuzione del patrimonio netto ed eventuale imputazione a costo dell’eccedenza dell’importo liquidato rispetto al fair value degli strumenti alla data di riacquisto.
* Analogamente, se era stata rilevata una passività, questa viene riadeguata alla data di annullamento o regolamento e qualsiasi pagamento contabilizzato ad estinzione della passività.
* Se a fronte di un annullamento, sono assegnati nuovi strumenti identificati come sostitutivi di quelli annullati, la contabilizzazione è effettuata come se fosse una modifica, rilevando il fair value incrementale rispetto al fair value dei diritti annullati alla data di sostituzione, al netto di qualsiasi pagamento effettuato al dipendente in quella data.
* La scelta di non maturazione è trattata quale annullamento
di Valentina Minerva
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.