Skip to content

Nozione di elusione

L’elusione può essere definita come una forma di risparmio fiscale che è conforme alla lettere, ma non alla ratio delle norme tributarie. Il contribuente che elude segue un percorso che gli permette di evitare la tassazione più onerosa e di beneficiare di quella meno onerosa. In altri termini, il contribuente non applica il trattamento fiscale appropriato per quel comportamento, ed applica (indebitamente) una normativa più favorevole.
L’elusione non deve essere confusa con l’evasione. Quest’ultima è sinonimo di illecito ed è generalmente realizzata occultando il presupposto di imposta. In parole povere indica una vera e propria violazione delle norme fiscali punita con sanzioni amministrative e/o penali.
L’elusione, invece, è data da un comportamento realizzato alla luce del sole, senza occultamenti della materia imponibile, senza atti simulati.

di Alessandro Remigio
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.