Skip to content

Le azioni a favore dei prestatori di lavoro

Il cointeressamento dei lavoratori alla gestione e ai risultati della società si può concretizzare nell'assegnazione straordinaria di utili ai dipendenti della società: gli utili sono imputati a capitale e, per l'importo corrispondente, la società emette speciali categorie di azioni che vengono assegnate gratuitamente ai prestatori di lavoro. Possono anche essere assegnati strumenti finanziari partecipativi diversi dalle azioni.
Sono previsti obblighi di trasparenza per le società quotate o per società che fanno uso in maniera rilevante di strumenti finanziari nel momento in cui pongono in essere un piano di compensi basati su azioni o strumenti finanziari a favore di dipendenti, amministratori o collaboratori.

Tratto da DIRITTO COMMERCIALE di Alexandra Bozzanca
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.

Forse potrebbe interessarti:

Diritto dell'Impresa

Appunti esaustivi per l'esame di - Diritto Commerciale - Vengono affrontati e definiti i temi dell’Impresa, della pubblicità, dell’azienda, del diritto d’autore e della concorrenza.