Skip to content

Modalità dei versamenti diretti


I versamenti diretti sono destinati all’agente della riscossione o alla Tesoreria provinciale dello Stato. Il versamento all’agente di somme da versare in Tesoreria e viceversa non è invalido. I versamenti diretti, al netto della compensazione, sono eseguiti telematicamente mediante delega irrevocabile ad una banca convenzionata o all’Ente Poste o agli agenti della riscossione.
Il delegato deve rilasciare un’attestazione recante l’indicazione dei dati identificativi del soggetto che effettua il versamento, la data, la causale e gli importi dell’ordine di pagamento, nonché l’impegno ad effettuare il pagamento agli enti destinatari per conto del delegante.
Tratto da DIRITTO TRIBUTARIO di Alessandro Remigio
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.