Skip to content

Nozione di consorzi


Il consorzio è il contratto con il quale più imprenditori istituiscono un’organizzazione comune per la disciplina o lo svolgimento di determinate fasi delle rispettive imprese.
La distinzione dal contratto di società attiene, dunque, al fine perseguito: il c.d. scopo consortile, che va identificato nell’obiettivo degli imprenditori consorziati di realizzare, tramite collaborazione, i vantaggi patrimoniali derivanti da una migliore e più efficiente organizzazione.
Le due categorie di consorzi sono quelli c.d. interni, ove l’organizzazione comune si limita a disciplinare fasi delle rispettive imprese senza instaurare rapporti con i terzi; e quelli c.d. con attività esterna, ove fasi delle rispettive imprese vengono svolte in comune tramite un’attività con i terzi.
Tratto da DIRITTO COMMERCIALE di Stefano Civitelli
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.