Skip to content

Reddito dominicale e reddito dell'impresa agricola


Il reddito dei terreni si distingue in redditi dominicale e reddito agrario.
Il reddito dei terreni è suddivisibile in 4 parti, che remunerano:
a) la terra nel suo stato naturale
b) il capitale di miglioramento che vi è investito
c) il capitale di esercizio
d) il lavoro.
Il reddito dominicale è costituito dalla parte dominicale del reddito medio ordinario ritraibile dal terreno attraverso l'esercizio delle attività agricole.
Il reddito agrario è invece quello che remunera i capitali d'esercizio e il lavoro di organizzazione. Secondo la definizione del Tu, il reddito agrario “è costituito dalla parte di reddito medio ordinario dei terreni imputabile al capitale d'esercizio e al lavoro di organizzazione impiegati, nei limiti della potenzialità del terreno, nell'esercizio di attività agricole su di esso”.
Tratto da DIRITTO TRIBUTARIO di Alessandro Remigio
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.