Skip to content

Bilancio Mediaset - Riconoscimento dei ricavi

I ricavi delle vendite e delle prestazioni sono rilevati rispettivamente quando si verifica l’effettivo trasferimento dei rischi e dei benefici rilevanti derivanti dalla cessione della proprietà o al compimento della prestazione (riprende la definizione del passaggio, quando considero realizzato il ricavo, quando ho trasferito i rischi e i benefici). In particolare per le principali tipologie di vendite del Gruppo i ricavi sono riconosciuti secondo i seguenti criteri:
- per la pubblicità, al momento dell’apparizione dell’inserzione o dello spot pubblicitario; i ricavi per vendita di pubblicità in cambio merce (e corrispondentemente il costo delle merci) sono adeguati per tener conto del valore di presunto realizzo della merce stessa (come determino il valore del ricavo nel caso in cui ricevo merce e non denaro come contropartita);? per i beni mobili, al momento in cui vengono spediti o consegnati (c’è questa differenza perché se il contratto è franco magazzino venditore, tutti i rischi connessi a quella merce sono trasferiti al momento della spedizione, se succede durante il trasporto un incidente, la merce è già di proprietà dell’acquirente; invece quando la clausola è franco magazzino compratore si contabilizzano al momento della consegna e in caso di incidente il rischio è a carico del venditore). Nel caso di noleggio o sub-licenza di diritti anche per periodi di sfruttamento limitato, che comportino il trasferimento in capo al cessionario del controllo dell’attività, il ricavo viene riconosciuto integralmente al momento della decorrenza dello sfruttamento ceduto (cessione di diritti televisivi);
- i corrispettivi fatturati ai distributori derivanti dalla vendita di carte prepagate e ricariche che consentono la fruizione di eventi in modalità Pay per view, sono ripartiti in funzione della durata residua delle carte e delle ricariche vendute. Analogamente anche i costi diretti vengono ripartiti lungo tale durata. Da un punto di vista strettamente teorico la perfezione sarebbe registrare il ricavo nel momento in cui c’è l’acquisto di un determinato film. Questo non avviene, ma viene ripartito sulla durata, per praticità, perché se ci fossero 15 milioni di carte, avere un softwere che abbina i film ai determinati clienti, diventerebbe molto costoso dal punto di vista amministrativo-gestionale. Per semplificazione si utilizza questa metodologia.
I ricavi sono esposti al netto di resi, sconti, abbuoni e premi, nonché delle imposte direttamente connesse. I recuperi di costi sono esposti direttamente a deduzione dei costi.
È un’impresa di servizi (diritti televisivi), dove i ricavi derivano da carte prepagate.
di Valentina Minerva
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.