Skip to content

Caratteri distintivi della società in accomandita per azioni

Esistono due categorie di soci: i soci accomandatari (rispondono solidalmente e illimitatamente per le obbligazioni sociali; sono di diritto gli amministratori della società) e i soci accomandanti (obbligati verso la società nei limiti della quota di capitale sottoscritta). La carica è a tempo indeterminato, il potere di amministrare la società è saldamente nelle mani degli accomandatari.
 Le quote di partecipazione sono rappresentate da azioni.
È sostanzialmente una s.p.a. e si applicano le norme relative alla s.p.a.
Gli accomandatari godono del beneficio di escussione, ovvero il creditore può soddisfarsi con il patrimonio della società, e se questo è insufficiente con quello del singolo socio come nelle s.n.c.

Tratto da DIRITTO COMMERCIALE di Alexandra Bozzanca
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.

Forse potrebbe interessarti:

Diritto dell'Impresa

Appunti esaustivi per l'esame di - Diritto Commerciale - Vengono affrontati e definiti i temi dell’Impresa, della pubblicità, dell’azienda, del diritto d’autore e della concorrenza.