Skip to content

Il trasferimento delle quote sociali

Il trasferimento della quota è valido ed efficace fra le parti per effetto del semplice consenso. È però produttivo di effetti nei confronti della società solo dal momento in cui è iscritto nel registro delle imprese nella cui circoscrizione è stabilita la sede sociale. L'atto di trasferimento deve essere autenticato dal notaio e iscritto nel registro delle imprese entro 30 giorni. Il dubbio è come fanno gli amministratori a sapere? Dato che in passato oltre all'iscrizione nel registro delle imprese, c'era anche la pubblicità interna con l'iscrizione nel libro dei soci.In caso di trasferimento a causa di morte il deposito è effettuato a richiesta dell'erede  o del legatario verso presentazione della documentazione richiesta per l'annotazione nel libro dei soci dei corrispondenti trasferimenti in materia di società per azioni.
Se la quota è alienata con successivi contratti a più persone, prevale chi per primo effettua l'iscrizione nel registro delle imprese, purché sia in buona fede.

di Alexandra Bozzanca
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.