Skip to content

Le società cooperative con scopo mutualistico

Le società cooperative si distinguono dagli altri tipi di società per lo scopo economico perseguito (le società lucrative perseguono uno scopo di lucro, le società cooperative uno scopo mutualistico); mentre è identico lo scopo mezzo (esercizio in comune di una determinata attività economica).
In particolare, lo scopo mutualistico consiste nel fornire beni o servizi od occasioni di lavoro direttamente ai membri dell'organizzazione a condizioni più vantaggiose di quelle che otterrebbero sul mercato. Questo è possibile evitando l'intermediazione di altri imprenditori ed il relativo profitto.
Il vantaggio patrimoniale realizzato dalla cooperativa non consiste nella remunerazione del capitale investito, ma nel soddisfare un comune bisogno economico.
Accanto ai soci cooperatori, troviamo la figura dei soci sovventori, il cui ruolo consiste nell'apportare il capitale di rischio necessario per lo svolgimento dell'attività cooperativa (la legge impedisce che gli stessi prendano il sopravvento nella gestione della società).

Tratto da DIRITTO COMMERCIALE di Alexandra Bozzanca
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.

Forse potrebbe interessarti:

Diritto dell'Impresa

Appunti esaustivi per l'esame di - Diritto Commerciale - Vengono affrontati e definiti i temi dell’Impresa, della pubblicità, dell’azienda, del diritto d’autore e della concorrenza.