Skip to content

La supremazia di Salerno in Sicilia

PREMESSA. Nella Sicilia occidentale si è andata disegnando una vera e propria regione urbana di circa un milione di abitanti, un'entità che appare chiaramente isolata e accentratrice, che gravita essenzialmente su Palermo. In questa zona della Sicilia, la supremazia di Palermo si presenta assolutamente netta perché le sue funzioni urbane si estendono su vasti spazi del territorio circostante. Questo accentramento pesa negativamente tanto sul capoluogo, dove provoca evidenti fenomeni di congestione, quanto sulla popolazione dei centri periferici, che non può soddisfare localmente nemmeno i bisogni più elementari ed è costretta a riparare sul capoluogo.
L'espansione urbana palermitana si è verificata soprattutto lungo la zona costiera, inglobando i comuni di primo ring, come Altofonte, Monreale, Villabate, dando vita ad una unica e compatta conurbazione che continua a crescere demograficamente e dal punto di vista edilizio, senza tuttavia diffondersi adeguatamente in profondità nel territorio, essendo il retroterra principalmente montuoso e poco accessibile, con vie di comunicazione lente e di difficile percorribilità. D'altro canto i centri inglobati da PA non sono dotati di attività competitive, gravitando essenzialmente sul capoluogo. Uniche eccezioni, ma sempre con molte riserve, Termini Imerese e Partinico.

di Gherardo Fabretti
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.