Skip to content

Funzione delle combinazioni economiche

Le combinazioni economiche indicano cosa fa un’azienda, come lo fa e quindi quali aree significative ci sono all’interno dell’azienda; ovvero tutti i processi produttivi che partano dalle materie prime e, secondo diverse fasi, arrivano al prodotto finito.
All’interno dell’azienda ci sono diverse combinazioni parziali.
L’insieme di tutto questo prende il nome di FUNZIONI, ovvero attività svolte all’interno di un’azienda per raggiungere il fine aziendale.
Le funzioni possono essere di…
GESTIONE : e sono quelle che riguardano l’area
- LOGISTICA : trasporti, vendite, approvvigionamento
- TECNICA : riguarda la produzione, stabilisce i tempi di produzione
- COMMERCIALE : riguarda la vendita, ad esempio se viene per tramite di agenti o direttamente al cliente
- FINANZA : si occupa degli aspetti legati ai flussi monetari: entrate ed uscite
ORGANIZZAZIONE : riguarda il personale, in particolare
- ORGANIZZAZIONE : reclutamento personale, promozione personale, gestione personale
- RELAZIONI INTERNE : rapporti fra i vari uffici, fra i dipendenti
RILEVAZIONE : riguarda…
- AREA DELLA CONTABILITÀ GENERALE : si occupa del bilancio
- PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO : funzione contabile tipicamente interna
- SISTEMI INFORMATIVI : processi di softwere per tenere la contabilità
Accanto a questa classificazione ne esiste un’altra, che può andare bene per qualsiasi istituto e serve per il calcolo del BILANCIO D’ESERCIZIO, e in particolare per il CONTO ECONOMICO, che riepiloga costi e ricavi.
GESTIONE CARATTERISTICA : riguarda l’attività specifica, tipica di cui si occupa l’azienda.
Ad esempio se l’azienda fabbrica automobili, la gestione caratteristica riguarda la produzione di automobili.
GESTIONE PATRIMONIALE : riguarda i beni non strumentali dell’attività tipica. I beni patrimoniali non centrano con la gestione caratteristica.
GESTIONE FINANZIARIA : parte che si occupa delle fonti di finanziamento, quindi di come si finanzia l’azienda, come utilizza questi finanziamenti. È un fattore molto importante per le imprese.
GESTIONE DEI TRIBUTI : sono i rapporti con l’amministrazione finanziaria
- X LE FAMIGLIE : rappresentano le imposte, le tasse
- X GLI ENTI PUBBLICI : rappresentano delle entrate
NEGOZIAZIONI CON I TERZI:
- COSTI DI TRANSAZIONE : sono quei costi aggiuntivi che l’azienda ha per effetto dell’acquisto da parte di un terzo. Se il bene viene prodotto in azienda non ci sono questi costi.
- SIMMETRIA INFORMATIVA : l’azienda non ha la conoscenza completa del mercato
- INVESTIMENTI SPECIFICI : dipendono dalla valutazione se acquistare un bene da un’altra azienda o produrlo in azienda
- FORZA CONTRATTUALE : potere contrattuale dell’azienda
Tratto da ECONOMIA AZIENDALE, UN'INTRODUZIONE di Valentina Minerva
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.

Forse potrebbe interessarti:

Economia aziendale

Brevi appunti relativi alla materia di economia aziendale. Si danno cenni e definizioni sull'impresa e la sua gestione, sui rischi, i profitti e le perdite. Descritta la curva di Break Even.