Skip to content

Il problema dell’indebitamento dei paesi in via di sviluppo


I paesi in via di sviluppo hanno ricorso all’indebitamento esterno per finanziare i deficit della bilancia dei pagamenti derivani dalla serie di aumenti dei prezzi petroliferi. Il canale fondamentale di reperimento delle risorse necessarie è l’intermediazione finanziaria privata per via della scarsità dei fondi disponibili presso il FMI
Altre due cause della posizione debitoria sono:
• l’alto livello dei tassi di interesse reali registrato in quel periodo e l’affermarsi di una situazione di recessione su scala mondiale. La politica restrittiva degli USA del 79 ha generato un innalzamento dei tassi di interesse del capitale e l’apprezzamento del dollaro sui mercati di cambi.
• La contrazione delle esportazioni di beni e servizi dei paesi in via di sviluppo, per via di una contrazione della domanda e della caduta dei prezzi delle merci esportate.
La dilatazione dell’indebitamento ha portato a crescenti difficoltà nell’assicurare il rimborso dei prestiti contratti, il problema centrale in merito è consentire il rifinanziamento dei debiti scaduti una volta constatato che una parte dei paesi emergenti non era in grado di far fronte ad impegni assunti. Il rifinanziamento è necessario perchè preserva il sistema da una crisi finanziaria di grosse dimensioni ed avrebbe evitato la caduta del tasso di crescita del reddito e della produzione e quindi un ulteriore spinta deflazionistica i cui effetti negativi sarebbero ricaduti sui paesi industrializzati.
Il peso della crisi debitoria ricade sui paesi in via di sviluppo per via di una drastica riduzione degli investimenti, drastica riduzione delle importazioni e del prodotto interno lordo.
Fattori che hanno accresciuto il disordine finanziario internazionale ed elevato l’indebitamento dei paesi in via di sviluppo sono:
• Elevatezza dei tassi di interesse reali;
• Ascesa della quotazione del dollaro;
• Protrarsi della fase di recessione
• Peggioramento delle ragioni di scambio per i paesi in via di sviluppo e per quelli petroliferi con alta capacità di assorbimento.
Tratto da POLITICA ECONOMICA di Alessandro Remigio
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.