Skip to content

Elisioni nel bilancio d'esercizio

ELISIONE DI COSTI E RICAVI Per elidere i costi e i ricavi si procede mettendo in dare la voce di provento, e in avere la voce di costo.
Le complicazioni sono due:
- Non dimenticarsi, perchè ricavi e costi sono sepolti nei ricavi e nei costi complessivi.
- Chiedere alle controllate di riconciliare i costi e i ricavi è un'operazione complessa.

ELISIONE DEI DIVIDENDI
Quando una società del gruppo distribuisce i dividendi ad un'altra società del gruppo, nei bilanci civilistici il soggetto che distribuisce riduce le riserve e fa un'uscita di banca, e il soggetto che riceve registra un'entrata di banca e un provento.
Chi distribuisce il dividendo (figlia):
DR     RISERVE
AV     BANCA
Nello stesso tempo chi riceve il dividendo (madre):
DR     BANCA
AV     PROVENTI FINANZIARI (CE)
Nel consolidato non deve risultare lo spostamento di cassa tra le società del gruppo, perchè questo non è un risultato.
DR    PROVENTI FINANZIARI
AV    RISERVE
Questa scrittura serve per evitare di prendere lo stesso risultato due volte.

ELISIONE DEL VALORE DI CARICO DELLE PARTECIPAZIONI
Questa è l'unica scrittura che c'è in tutti i consolidati. » la traduzione in scritture contabili dell'acquisition accounting.
Quando la società del gruppo compra una nuova partecipazione di controllo:
- nel bilancio della mamma compare una partecipazione ed esce la cassa;
DR     PARTECIPAZIONE
AV    BANCA
- nel bilancio della figlia non succede niente, perchè la mamma compra le azioni della società. Il bilancio rimane esattamente lo stesso.
Siccome la figlia diventa una controllata, anche questa invia il suo bilancio alla capogruppo.
Nell'aggregato si avrà la mamma con la partecipazione.
Dall'altra parte comparirà il bilancio della figlia che avrà i suoi saldi contabili: attività, passività, netto.
Tipicamente il valore di carico della partecipazione della mamma e il patrimonio netto della figlia sono diversi.
La partecipazione è il prezzo che il consolidato ha pagato per comprare la società.
Nel consolidato si deve eliminare la partecipazione contro il patrimonio netto.
Quando si elimina la partecipazione si va ad attribuire una parte del maggior valore che ho pagato ai singoli beni. Nel bilancio consolidato il bene arriva in aggregato dal civilistico della controllata e vale al costo storico, in consolidato si aggiunge un altro pezzo di valore e si arriva al valore corrente.
Il valore è corrente è fatto dal valore storico (che deriva dal civilistico), l'altro pezzo è stato aggiunto con la scrittura di consolidato.
Il valore di carico in consolidato è il fair value alla data di acquisizione, che si compone appunto di due parti.
Il valore civilistico viene gestito dalla controllata, la differenza attribuita dal consolidato viene gestita dalla capogruppo.

di Valentina Minerva
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.