Skip to content

L'atto di fusione

Il procedimento di fusione si conclude con la stipulazione dell'atto di fusione (redatto per atto pubblico) da parte dei legali rappresentanti delle società interessate, che così danno attuazione alle relative delibere assembleari.Una volta eseguite le iscrizioni dell'atto di fusione prescritte per legge, l'invalidità dell'atto di fusione non può essere pronunciata; resta salvo solo il diritto al risarcimento dei danni eventualmente spettante ai soci o ai terzi danneggiati dalla fusione.

di Alexandra Bozzanca
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.