Skip to content

Il presupposto dell’imposta: il possesso dei redditi

Presupposto dell’IRPEF è il “possesso” di determinati redditi.
Il termine “possesso”, però, non ha qui il significato tecnico che ha nel codice civile, né un significato tecnico-tributario uniforme per tutte le categorie reddituali.
Vi sono redditi tassabili quando sono percepiti (“principio di cassa”); è il caso dei redditi di capitale, dei redditi di lavoro, dei redditi diversi: per questi redditi, quindi, possesso significa percezione.
Nel caso dei redditi fondiari, il possesso va riferito all’immobile; nel caso del reddito di impresa, il reddito è un dato contabile: non vi è possesso del reddito, ma dell’apparato produttivo.
di Stefano Civitelli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.