Skip to content

Determinazione del valore recuperabile: valore d’uso

VALORE D’USO : è il valore attuale dei flussi finanziari che si stima deriveranno dall’uso continuativo dell’attività e dalla dismissione della stessa al termine della sua vita utile. La stima del valore d’uso comporta le seguenti operazioni:
- stimare i FLUSSI FINANZIARI futuri (positivi e negativi) che deriveranno dall’uso continuativo dell’attività e dalla sua dismissione finale; e
- applicare il TASSO DI ATTUALIZZAZIONE appropriato a questi flussi finanziari futuri.
Per avere il valore d’uso devo stimare i flussi di cassa, e con il tasso di attualizzazione arrivare al valore attuale.
Le stime dei flussi finanziari futuri devono includere:
- le proiezioni dei flussi finanziari in entrata derivanti dall’uso continuativo dell’attività;
- le proiezioni dei flussi finanziari in uscita che si verificano necessariamente per generare flussi finanziari in entrata dall’uso continuativo dell’attività (inclusi i flussi finanziari in uscita per rendere l’attività utilizzabile) e che possono essere direttamente attribuiti/ripartiti all’asset in base a un criterio ragionevole e coerente;
- i flussi finanziari netti, qualora esistano, che saranno ricevuti (o pagati) per la dismissione dell’attività alla fine della sua vita utile.
La stima dei flussi finanziari netti incassabili (o pagabili) per la dismissione di un’attività alla fine della sua vita utile è rappresentata dall’ammontare che l’entità si aspetta di ottenere dalla dismissione dell’attività in una libera transazione tra parti consapevoli e disponibili, dopo aver dedotto i costi stimati di dismissione.
Devo considerare i flussi finanziari in entrata e quelli in uscita, da questi ottengo i flussi finanziari netti, che sono quelli che utilizzo ai fini della determinazione del valore attuale, applicando gli interessi di attualizzazione.

di Valentina Minerva
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.