Skip to content

Le perdite

Non sono deducibili le perdite relative ai beni che generano ricavi e le perdite relative a veni che generano plusvalenze esenti.
Le perdite sono deducibili “se risultano da elementi certi e precisi”; le perdite su crediti sono deducibili “in ogni caso, se il debitore è assoggettato al procedure concorsuali”.
di Alessandro Remigio
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.