Skip to content

Le partecipazioni dei soci nella società cooperativa europea

Le partecipazioni dei soci nella SCE sono rappresentate da quote nominative. È ammessa la creazione di categorie speciali di quote, dotate di diritti diversi. Questo consente la presenza di soci sovventori, ai quali è possibile riservare privilegi nella partecipazione agli utili e una rappresentanza negli organi di gestione e di vigilanza.L'ingresso di nuovi soci avviene con il trasferimento delle quote esistenti, oppure sottoscrivendo quote di nuova emissione. Il capitale della SCE è variabile.
La qualità di socio si perde per morte, recesso o esclusione. Il recesso va dichiarato entro due mesi dalla delibera contestata. L'esclusione colpisce di diritto il socio fallito e gli enti che si sciolgono, ma può essere estesa anche al socio gravemente inadempiente ai propri obblighi o che compie atti in contrasto con l'interesse della società.
In caso di scioglimento del rapporto sociale per morte, recesso o esclusione, il socio ha diritto esclusivamente al rimborso del valore nominale della quota al netto di eventuali perdite di capitale.

La società cooperativa può finanziarsi anche mediante l'emissione di obbligazioni e di altri titoli che non attribuiscono la qualità di socio.

di Alexandra Bozzanca
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.