Skip to content

La garanzia per evizione

Il venditore è tenuto a garantire il compratore contro l'evizione.
Si ha evizione quando il compratore perde in tutto o in parte la proprietà della cosa acquistata o subisce una limitazione nel libero godimento della stessa, a seguito dell'azione giudiziaria di un terzo che vanta diritti sulla cosa.
Se l'evizione è stata totale (il terzo rivendica vittoriosamente la proprietà della cosa acquistata dal compratore), il venditore dovrà rimborsare al compratore il prezzo pagato e le spese sostenute, anche se immune da colpa (è tenuto inoltre al risarcimento integrale del danno se il fatto è imputabile a un suo comportamento doloso o colposo).
Se invece l'evizione è stata parziale (il terzo rivendica la proprietà di una parte di una cosa acquistata dal compratore), il compratore ha diritto solo ad una riduzione del prezzo, oltre al risarcimento dei danni.

Tratto da DIRITTO COMMERCIALE di Alexandra Bozzanca
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.

Forse potrebbe interessarti:

Diritto dell'Impresa

Appunti esaustivi per l'esame di - Diritto Commerciale - Vengono affrontati e definiti i temi dell’Impresa, della pubblicità, dell’azienda, del diritto d’autore e della concorrenza.