Skip to content

Le scelte fondamentali nella progettazione del sistema di contabilità analitica

- TIPOLOGIA DI INFORMAZIONI DI COSTO - METODOLOGIA
- OGGETTO DI RISULTATO

TIPOLOGIA DI INFORMAZIONE DI COSTO
I costi si dividono principalmente in: costi consuntivi e costi preventivi/standard.

METODOLOGIA
Una metodologia del calcolo dei costi è il modo attraverso il quale le diverse classi di costo, rilevate per natura dalla contabilità generale, vengono aggregate attorno ad un prescelto oggetto finale di calcolo.
Ci sono due tipi di metodologia: DIRECT COSTING e FULL COSTING. E’ fondamentale la CONFIGURAZIONE DI COSTO, ovvero il tipo di costo che si vuole rappresentare.
Per comodità è stato stabilito che:
COTO VARIABILE = COSTO DIRETTO
COSTO FISSO = COSTO INDIRETTO
Viene ipotizzato che non esistono costi variabili indiretti.
Ci sono due tipi di configurazione di costo:
- CONFIGURAZIONE A COSTI DIRETTO O A COSTO VARIABILE
- CONFIGURAZIONE A COSTO PIENO


di Valentina Minerva
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.