Skip to content

La nozione di reddito di lavoro autonomo

Sono redditi di lavoro autonomo quelli che derivano dall’esercizio di arti e professioni; per esercizio di arti e professioni si intende l’esercizio per professione abituale, ancorché non esclusiva, di attività di lavoro autonomo diverse da quelle considerate nel capo IV.
I redditi di lavoro autonomo derivano da una attività caratterizzata da tre connotati:
a. è un’attività svolta in modo autonomo;
b. è un’attività abituale;
c. è un’attività di natura non commerciale.
Il primo carattere distingue i redditi in esame da quelli di lavoro dipendente; il secondo dai redditi diversi; il terzo dai redditi di impresa.
Risultano dunque in tre redditi di lavoro autonomo, non solo le attività artistiche e professionali, ma varie altre attività (quelle in cui una persona si obbliga a compiere una attività o un servizio con lavoro prevalentemente proprio, ossia senza organizzazione di impresa).
di Stefano Civitelli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.