Skip to content

Criteri di valutazione per tutti i capitali

Ci sono valori in bilancio di tipo:
- OGGETTIVO c sono dati riferiti a valori oggettivi (stipendio dipendenti)
- SOGGETTIVO c presuppongono un processo di valutazione dei beni. I criteri utilizzati nella valutazione incidono sul reddito d’esercizio e sul patrimonio. Sono soggettivi perché dipendono dalla persona che li attua.
Nel CAPITALE DI FUNZIONAMENTO : i valori negoziati con terze economie sono contabilizzati al valore di negoziazione, vengono chiamati beni storici quelli che rimangono per più esercizi.
Nel CAPITALE ECONOMICO : che indica a quanto l’azienda può vendere o acquistare un’azienda, i beni storici vengono valutati al momento della vendita.
Nel CAPITALE DI LIQUIDAZIONE : indica quanto si può realizzare dalla vendita dei singoli beni, i beni storici hanno valori più bassi rispetto agli altri capitali.
Tratto da ECONOMIA AZIENDALE, UN'INTRODUZIONE di Valentina Minerva
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.

Forse potrebbe interessarti:

Economia aziendale

Brevi appunti relativi alla materia di economia aziendale. Si danno cenni e definizioni sull'impresa e la sua gestione, sui rischi, i profitti e le perdite. Descritta la curva di Break Even.