Skip to content

Definizione di famiglia romano-germanica (o famiglia di civil law)


La composizione: i sistemi dell'Europa continentale
La famiglia romano-germanica è composta innanzitutto dagli ordinamenti giuridici dell'Europa continentale: Italia, Francia, Germania, Spagna, Portogallo, Grecia, ecc; nonché dagli ordinamenti giuridici che hanno recepito il modello romano-germanico per via della colonizzazione perpetrata in passato da Paesi dell'Europa continentale. Pertanto fanno parte della famiglia romano-germanica tutti gli ordinamenti giuridici dei Paesi dell'America latina: l'Argentina ha un diritto molto simile al diritto spagnolo, così come il Messico; il Brasile ha un ordinamento molto simile a quello Portoghese.
Esistono ordinamenti giuridici che appartengono alla famiglia romano-germanica anche in altri continenti rispetto all'Europa continentale ed all'America latina: ad esempio abbiamo l'influenza romano-germanica, per certi versi, in Egitto; un ordinamento in parte debitore nei confronti della famiglia romano-germanica, sempre per motivi di colonizzazione, è il Sud Africa (occupato prima dai Boeri, di origine olandese, poi dagli Inglesi).
Questa famiglia ci interessa in modo particolare, essendo l'Italia uno degli ordinamenti giuridici che a pieno titolo fa parte di questa famiglia.
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.