Skip to content

Disciplina comunitaria - regolamento UE N.1606/2002

Disciplina comunitaria -  regolamento UE N.1606/2002

- Definizione di PCI a livello comunitario: IAS-IFRS e relative interpretazioni (interpretazioni SICIFRIC).
- Applicazione a livello comunitario a partire dal 1/01/05 per i bilanci consolidati delle società i cui titoli sono quotati in uno dei mercati regolamentati dell’UE.
In Italia, a partire dal 2005 per il bilancio consolidato e dal 2006 per il bilancio d’esercizio, gli IAS e gli IFRS sono diventati obbligatori per le società quotate, perché queste lavorano nel mercato borsistico.
Successivamente è sorto l’OIC (ORGANO ISTITUZIONALE DI CONTABITÀ) favorisce l’applicazione degli IAS e degli IFRS in Italia per le quotate.
Il risultato voluto dell’applicazione delle società quotate in borsa italiane ha portato a:
- Maggiore trasparenza dell’informativa di bilancio
- Minore discrezionalità delle politiche di bilancio
- Maggiore evidenza delle operazioni fuori bilancio; i cosiddetti conti d’ordine, ad esempio i rischi che un’impresa presenta. Non tutto viene contabilizzato in bilancio però bisogna dare un’informativa anche di questo.
- Maggiore volatilità dei risultati di bilancio
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.

Forse potrebbe interessarti:

International Accounting -corso progredito

Appunti di International Accounting che approfondiscono quelli relativi al corso base. Più nel dettaglio viene presa in considerazione la descrizione puntuale con numerosi esempi dei capisaldi della materia, in particolare IAS e IFSR.