Skip to content

Concetto di strategie aziendali in base al prodotto

Alcune imprese, dopo aver acquistato un certo posizionamento di immagine dei loro prodotti, attuano delle strategie di ampliamento della loro gamma puntando su nuovi prodotti che hanno un’immagine diversa rispetto a quella tradizionale.
Ciò avviene introducendo prodotti che appartengono ad una fascia di prezzo più alta, e quindi si segue una strategia di innalzamento dell’immagine dell’impresa, trading-up, oppure nel caso opposto, vengono introdotti prodotti appartenenti ad una fascia di prezzo più bassa, quindi si attua una strategia di abbassamento dell’immagine dell’impresa, il trading-down.
Nel primo caso si spera che l’articolo a più alto prezzo comporti un aumento delle vendite di prodotti a più basso prezzo.
Per quanto riguarda lo sforzo promozionale dell’azienda, questa può scegliere due vie:
- continuare a basare il grosso delle vendite sui prodotti a basso prezzo già esistenti nel suo portafoglio;
- spostare gradualmente l’attenzione sul nuovo prodotto.
Mentre nel caso del trading-down l’azienda inserisce un prodotto di più basso prezzo perché ritiene che ci siano alcuni gruppi di consumatori che non si possono permettere di acquistare il prodotto originario, ma acquisterebbero quello nuovo perché li conferisce lo stesso status dei quello a più alto prezzo.
Il rischio di questa strategia sta nel fatto che i clienti siano confusi e quindi l’azienda non solo non acquista nuove quote di mercato, ma rischia di perdere anche quelle che ha già aveva.

di Angelo Ancona
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.