Skip to content

L’aumento di capitale societario

La competenza ad aumentare il capitale spetta all’assemblea straordinaria in quanto modifica dello statuto.
Tuttavia, sia per l’aumento reale che per quello nominale, lo statuto può attribuire agli amministratori la facoltà di aumentare in una o più volte il capitale fino a un ammontare determinato e per il periodo massimo di 5 anni.
Il verbale della delibera consiliare di aumento del capitale va redatto da notaio nonché iscritto presso il registro delle imprese.

di Stefano Civitelli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.