Skip to content

La circolazione dell'azienda. Oggetto e forma

È importante stabilire in concreto se un determinato atto di disposizione dell'imprenditore sia da qualificare come trasferimento di azienda o come trasferimento dei singoli beni aziendali. La distinzione non è sempre agevole, soprattutto quando l'atto di disposizione comprende solo parte dei beni aziendali.Per aversi trasferimento d'azienda non è necessario che l'atto di disposizione comprenda l'intero complesso aziendale. È necessario, ma al tempo stesso sufficiente, che sia trasferito un insieme di beni potenzialmente idoneo a essere utilizzato per l'esercizio di una determinata attività d'impresa.
I contratti che hanno per oggetto il trasferimento della proprietà o la concessione in godimento dell'azienda sono validi se stipulati con l'osservanza delle forme stabilite dalla legge per il trasferimento dei singoli beni che compongono l'azienda o per la particolare natura del contratto.

di Alexandra Bozzanca
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.