Skip to content

Classificazione dei gruppi aziendali in base all’estensione geografica:

1) Gruppi LOCALI e/o NAZIONALI: articolati in aziende operanti in mercati dimensionalmente ridotti (locali o regionali), al massimo coincidenti con il Paese d’origine (nazionali).
2) Gruppi INTERNAZIONALI: la holding detiene partecipazioni di controllo anche in società di diritto estero. Possono assumere la forma di:
a) Gruppi MULTINAZIONALI: la proprietà e il management del gruppo mantengono una chiara identità sovranazionale;
b) Gruppi TRANSNAZIONALI: la proprietà e il management del gruppo non sono riconducibili alla nazionalità dell’impresa-madre.
di Moreno Marcucci
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.