Skip to content

Lo scenario programmatico tendenziale al 2015


LE PROSPETTIVE NEL CONTESTO DEL BACINO MEDITERRANEO. Lo scenario tendenziale al 2015 viene individuato nei Piani attuativi in base ad una visione sistemica che tiene conto degli obiettivi posti nel PRTM ed anche del livello di maturità progettuale degli interventi selezionati. Tre sono i fondamentali ambiti di azione.
- Organizzazione di infrastrutture trasportistiche fortemente integrate che svolgano un ruolo di volano nei corridoi plurimodali quali Berlino – Palermo.
- Elevazione dell'accessibilità in entrate e in uscita delle AM di PA, CT e ME, accelerando gli interventi relativi ai parcheggi scambiatori, alle metro urbane e allo spostamento della linea ferrata. Nuove destinazioni ai water front di CT e ME. Fluidificazione del traffico nelle circonvallazioni.
- Ammodernamento delle strade statali e dei sistemi ferroviari più idonei a favorire le relazioni tra entroterra ed aree di costa.
La piattaforma siciliana è una piattaforma che ha grandi potenzialità geografiche ma un disastroso sistema di organizzazione. Uno studio della Delegazione interministeriale francese del territorio ha messo in luce come sia necessario operare per un maggiore potenziamento delle infrastrutture, risolvendo i problemi che riguardano le relazioni tra aeroporti, porti e centri logistici e puntando alla coesione dell'intero territorio regionale potenziando il sistema della mobilità infra regionale.

di Gherardo Fabretti
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.