Skip to content

I modelli di gestione della società


Quando l’amministrazione è affidata a più persone “esse costituiscono il consiglio di amministrazione”.
In caso di amministrazione pluripersonale, dunque, il metodo c.d. di default è quello collegiale.
L’atto costitutivo può prevedere un sistema di assunzione delle decisioni più agile che in parte sacrifica il principio di collegialità.
Al sistema di tipo consiliare deve ritenersi connaturale la possibilità di prevedere l’attribuzione di deleghe di poteri gestori a un comitato esecutivo e/o a uno o più amministratori.
Nel caso in cui l’atto costitutivo si limiti a consentire deleghe di gestione, ma non ne fissi la disciplina, la struttura tendenzialmente corporativa che viene data in tal modo alla gestione della s.r.l. fa ritenere, in linea di principio, applicabili le regole fissate per le s.p.a.
Nell’ambito dei sistemi di gestione di tipo corporativo ci si può chiedere se nella s.r.l. siano adottabili il sistema dualistico o quello monistico delle s.p.a.
La risposta sembra dover essere negativa per il sistema dualistico in quanto nella s.r.l. l’approvazione del bilancio e le decisioni che incidono sui diritti dei soci sono riservate inderogabilmente alla loro decisione e non potrebbero quindi essere affidate al consiglio di sorveglianza o agli amministratori.
Variabile per il sistema monistico a seconda che siano che siano o meno superate le soglie che rendono obbligatorio il collegio sindacale: in caso positivo il sistema monistico non è utilizzabile.
L’art. 24752 c.c. espressamente permette all’atto costitutivo di abbandonare il sistema consiliare e optare per l’amministrazione disgiuntiva o congiuntiva: in tal caso si applicano le norme dettate per le società di persone.
Anche per la s.r.l. è prevista la possibilità che l’atto costitutivo rimetta la soluzione di contrasti sulla gestione a uno o più terzi arbitratori come nelle società di persone.
Tratto da DIRITTO COMMERCIALE di Stefano Civitelli
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.