Skip to content

Modello di rendiconto finanziario prodotto dai principi contabili nazionali: PC N. 12

Il PC n. 12 ha previsto uno specifico modello di RF da inserire in NI che intende:
- riassumere l’attività di autofinanziamento, di finanziamento e di investimento svolta dall’impresa, e misurare la capacità di generare liquidità da parte delle attività produttrici di reddito.
- Illustrare gli scostamenti che derivano dal confronto tra valori patrimoniali di inizio e fine esercizio.
Per raggiungere questi fini non impone uno schema vincolante, ma indica alcuni principi da rispettare per la sua redazione.
Il PC n. 12prevede due tipologie di RF che si differenziano in base all’oggetto di indagine prescelto:
- CAPITALE CIRCOLANTE NETTO
- LIQUIDITÀ
MODALITÀ DI AGGREGAZIONE DEI FLUSSI:
- FLUSSI CONNESSI ALLA GESTIONE REDDITUALE, DEPURATA DI MINUS E PLUSVALENZE DA REALIZZO DI IMMOBILIZZAZIONI
- FLUSSI CONNESSI ALL’ASSUNZIONE DI DEBITI
- PAGAMENTO DI DEBITI
- AUMENTI DI CAPITALE
- RIDUZIONI O RIMBORSO DI CAPITALE PROPRIO
- PAGAMENTO DI DIVIDENDI
- FLUSSI CONNESSI ALL’ACQUISIZIONE DI IMMOBILIZZAZIONI
- ALTRI EVENTI FINANZIARI DI RILIevO CHE TUTTAVIA NON INFLUISCONO SUL LIVELLO  DEI FONDI OGGETTO DI ANALISI
- ALTRE VARIAZONI SIGNIFICATIVE SUBITE DALLE VOCI ISCRITTE NELLO SP, ESCLUSI I TRASFERIMENTI TRA CONTI DEL PATRIMONIO NETT
Per quanto concerne la forma espositiva si privilegia uno schema a sezioni divise e contrapposte.
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.

Forse potrebbe interessarti:

International Accounting -corso progredito

Appunti di International Accounting che approfondiscono quelli relativi al corso base. Più nel dettaglio viene presa in considerazione la descrizione puntuale con numerosi esempi dei capisaldi della materia, in particolare IAS e IFSR.